Condizioni generali di vendita

Gentile Cliente, al fine di semplificare le procedure di fornitura, migliorando anche il tempo di consegna dei prodotti ed evitandoVi di rinviarci la nostra conferma d’ordine controfirmata, la scrivente società ritiene opportuno e necessario adottare le seguenti condizioni generali di vendita:

EVASIONE ORDINI

1. Il listino prezzi dei prodotti, inteso IVA esclusa, con le condizioni ed i termini di pagamento in esso riportati, avrà validità sino alla scadenza indicata o a fronte di modifiche/integrazioni scritte da parte della scrivente.
2. Minimo d'ordine è di 250 € (iva esclusa).La resa della merce si intende:
  • franco destino per ordini con imponibile superiore a 400 €
  • franco destino con addebito di 15 €/q.le (minimo 15 €) per ordini con imponibile inferiore a 400 €.
  • nel caso in cui venga richiesta la sponda idraulica per lo scarico, se l’imponibile dell’ordine è inferiore a € 1.000,00 verrà addebitata la spesa di € 25,00
3. gli ordini che perverranno da parte Vostra saranno trattati esclusivamente alle condizioni di cui al punto 1 e 2 e l’invio della nostra “conferma d’ordine” determinerà la stipula del contratto.
4. l’ordine potrà essere annullato con comunicazione scritta pervenuta alla scrivente a mezzo e-mail (ordini@eurotradingonline.it) entro l’invio della nostra conferma d’ordine.
5. prezzi e condizioni particolari dovranno essere trattati con il Vostro referente commerciale, pervenire in forma scritta ed essere approvate da Eurotrading nella stessa forma senza con ciò comportare variazione delle condizioni standard di cui al punto 1.

TERMINI DI CONSEGNA

6. la conferma d’ordine evidenzierà la data indicativa di consegna dei prodotti. Tale data sarà da considerare tassativa esclusivamente per le consegne a mezzo autobotte (in questi casi NON saremo tenuti a preavvisare il giorno prima della consegna).
7. Eventuali prodotti non disponibili al momento dell’ordine, saranno indicati sulla conferma d’ordine con la dicitura “N.D.” La scrivente si impegna ad aggiornare tempestivamente il cliente sullo stato dell’ordine.

CONDIZIONI DI PAGAMENTO

8. La fatturazione verrà effettuata con cadenza mensile riepilogando tutte le spedizioni partite dal magazzino nel mese di competenza (indipendentemente dalla data di consegna che potrà avvenire nei primi giorni del mese successivo)
9. In caso di insoluto o ritardato pagamento interviene automaticamente il blocco ordini sino al saldo dello scaduto o alla formale accettazione di un piano di rientro con applicazione delle spese oltre agli interessi ex DLgs 231/2002.
10. Richieste di modifiche temporanee e/o definitive dovranno pervenire per il tramite del referente commerciale per l’approvazione da parte di Eurotrading. Le condizioni generali di pagamento sono riportate nell’allegato A da considerarsi parte integrante delle condizioni generali di vendita.

GESTIONE RECLAMI E CONTROVERSIE

11. Ogni eventuale reclamo dovrà essere inviato a Eurotrading a mezzo e-mail (info@eurotradingonline.it). Non saranno ritenuti validi i reclami successivi alla consegna se non segnalati con riserva scritta sui documenti di trasporto entro e non oltre il secondo giorno lavorativo successivo al ricevimento merci.
12. Il contratto di vendita si intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per tutte le controversie nascenti dal presente contratto verrà esperito preliminarmente un tentativo di conciliazione secondo il Regolamento di Conciliazione adottato dalla Camera di Commercio di Padova; in mancanza la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Padova.

TUTELA DELLA PRIVACY

13. Eventuali dati sensibili saranno trattati nel rispetto della privacy ai sensi del DLgs 196/2003 il cui responsabile per Eurotrading spa è il signor Cristian Meggiorin contattabile all’indirizzo e-mail cmeggiorin@eurotradingonline.it.
14. Nell’ipotesi di errata comunicazione di dati anagrafici e fiscali della committente, gli stessi saranno ritenuti validi da Eurotrading s.p.a., esente da ogni responsabilità, fino a comunicazione scritta della Committente che evidenzi l’errore o l’omissione dei dati stessi.

QUALITA’, AMBIENTE E CODICE ETICO

15. Eurotrading spa é certificata ISO 9001 (Qualità) e ISO 14001 (Ambiente). Ha inoltre deliberato l’adozione del Modello Organizzativo ex DLgs 231/2001 con relativo Codice Etico e nomina dell’OdV che può essere consultato nel nostro sito www.eurotradingonline.it. Con ciò Eurotrading si impegna a rispettare e a far rispettare tutte le disposizioni conseguenti. La presente comunicazione sarà considerata accettata con l’invio dell’ordine di acquisto da parte del Cliente.

CONDIZIONI GENERALI DI PAGAMENTO

Nell’ambito di una attenta analisi dell’attuale situazione del mercato particolare e generale, Eurotrading ha stilato le seguenti condizioni generali di pagamento. Le condizioni particolari rientreranno nel rapporto specifico con il cliente. Si ricorda che, con l’introduzione e la definitiva applicazione dei parametri di concessione del credito, determinati da “Basilea 2”, ogni azienda viene attentamente monitorata dai propri istituti di credito con l’assegnazione di un rating, che tiene conto anche dell’incidenza per numero e valore degli insoluti, sia attivi che passivi.

RICHIESTE DI DILAZIONI

1. Le richieste di allungamento dei termini di pagamento verranno valutate direttamente dalla Direzione e concesse in relazione alla continuità e al volume dei rapporti commerciali, nonché dal grado di affidabilità e dal rapporto di fiducia instaurato con il cliente.
2. Da gennaio 2011 Eurotrading SpA ha deciso di operare attraverso l’attribuzione di un rating parametrato e ponderato in base a diversi fattori (analisi di bilancio, regolarità nei pagamenti, entità rapporti commerciali, numerosità di ordini annuali, dichiarazioni d’intento ecc…) Questo a causa dei sempre più problematici rapporti del sistema bancario e dell’entrata in vigore della normativa Europea PSD. Quest’ultima nata per tutelare il creditore ma in Italia utilizzata dai debitori per allungare i termini di pagamento.
3. La concessione di dilazioni maggiori rispetto alle condizioni in essere o di piani di rientro avverrà solo con invio di una situazione contabile aggiornata del cliente ed il mancato rispetto del piano comporterà l’automatico pagamento in bonifico anticipato.

RIMBORSO SPESE D’INCASSO

4. Tutte le fatture di vendita con pagamento in ricevuta bancaria comprenderanno un rimborso spese di incasso determinato forfetariamente in € 2,00 oltre iva per ogni rata di pagamento cui la fattura viene frazionata.

RITARDATI PAGAMENTI E INSOLUTI

5. A fronte di ritardi pagamento/insoluto interviene automaticamente il blocco degli ordini in corso comprese le forniture in transito, sino alla regolarizzazione della posizione.
6. In caso di insoluto verranno automaticamente addebitate le spese per lo stesso pari ad € 10 e quelle relative all’eventuale remissione della Ri.Ba. pari ad € 5.
7. In caso di insoluto o di ritardo di pagamento rispetto a quanto concordato verranno automaticamente calcolati gli interessi di mora in base a quanto disposto dal D.Lgs. del 9 ottobre 2002, n. 231. Qualora il cliente provveda a comunicare con congruo anticipo un ritardo nel pagamento si applicherà il tasso di cui sopra ridotto al 50%.
8. In ogni caso il secondo insoluto consecutivo o il terzo insoluto nel corso dell’anno comporteranno l’annullamento delle condizioni concesse e gli ordini saranno evasi solo con pagamento anticipato.

RIDUZIONE DEI TERMINI DI PAGAMENTO

9. Tutti i clienti che intendano ridurre i termini di pagamento attualmente concessi beneficeranno di uno sconto pari all’1% per ogni 30gg di anticipo.
10. Per tutti i clienti che non acquistano dal secondo esercizio precedente quello in corso le condizioni di pagamento in essere non sono più valide e verranno riviste a fronte della ricezione di un nuovo ordine.
11. I clienti che non hanno provveduto ad effettuare acquisti superiori ad un’imponibile di € 1.000,00 nei 12 mesi precedenti saranno automaticamente passati in bonifico anticipato.

Quanto sopra deve intendersi quale parte integrante delle condizioni generali di contratto e qualsiasi modifica e/o deroga dovrà essere formulata in forma scritta. La scrivente società rimane a disposizione per qualsiasi chiarimento ed eventuali richieste da parte della clientela facendo riferimento esclusivamente alla responsabile amministrativa signora Alessandra Lana.

Certi che vorrete comprendere la necessità di operare in tal senso e sicuri della massima reciproca collaborazione porgiamo distinti saluti.

Il Direttore Amministrativo
Dottor Luigi Pozza