Zinc Oxide approvato in Europa come filtro solare

Ossido di Zinco, approvato anche in Europa come filtro solare.

 

L’Ossido di Zinco, già approvato dalla FDA come filtro solare negli USA, è stato approvato in Europa con il regolamento (UE) 621/2016 del 21 Aprile 2016, che modifica l’allegato VI del regolamento cosmetico (Reg. 1223/2009).
L’impiego dell’Ossido di Zinco come filtro UV è consentito fino alla concentrazione massima del 25%, sia in forma non nano che nano.
Il prodotto è disponibile in due versioni; non rivestito, Z-Cote®, e rivestito, Z-Cote® HP1.
Entrambi i prodotti coprono quasi tutto lo spettro UV, dalle radiazioni UVB a lunghezza d’onda corta alle radiazioni a lunghezza d’onda più lunga UVA-I (380 nm).
Le particelle di ossido di zinco proteggono la pelle mediante riflessione, diffusione ed assorbimento dei raggi UV. I prodotti Z-Cote® grazie alle nanoparticelle di ossido di zinco assorbono in maniera più efficace la radiazione ultravioletta, possono inoltre essere utilizzati in combianzione con filtri organici per ottenere un effetto sinergico ed incrementare così la protezione UVA e SPF del prodotto solare.

 

Zinc Oxide - Modifica all. 6 Regolamento Cosmetico